Tutte le regole per valorizzare il corridoio

Il corridoio rientra tra le parti più funzionali della casa, in quanto permette di distribuire al meglio gli spazi, anche se di piccole dimensioni.

Infatti, a seconda delle esigenze e delle peculiarità dell’edificio, il corridoio può diventare uno spazio ad effetto oppure essere utilizzato per sfruttare il contenimento.

Ecco tutte le regole per valorizzare il corridoio:

  • Gli arredi: il corridoio non deve essere visto con un luogo di semplice passaggio ma deve rientrare tra gli spazi della casa da allestire e arredare. Proprio per questo, il nostro consiglio è quello di utilizzare delle composizioni su misura ed elementi freestanding, senza dimenticare di lasciare lo spazio necessario per il movimento, rispondendo così alla sua principale funzione. Ecco alcuni suggerimenti pratici:
    • Scegliere toni chiari e luminosi: è il metodo migliore per aumentare il senso di ampiezza, da sfruttare anche se il corridoio presenta già dimensioni considerevoli.
    • Arredare in altezza: a seconda della larghezza del corridoio, si può scegliere il tipo di arredamento da utilizzare. Ad esempio, in caso di un corridoio ampio (di circa 140 cm di larghezza) si potrà decidere di arredarlo con un guardaroba profondo anche di 60 cm, lasciando un passaggio di almeno 80 centimetri; al contrario, se il corridoio è più stretto, optare per un armadio di dimensione ridotte sarà la scelta ideale, dove al suo interno poter riporre l’aspirapolvere o le scope. In generale, però, è sempre meglio sfruttare al massimo lo spazio in altezza, in modo tale da conferire continuità visiva alla composizione.
  • Le divisioni: sebbene sia più complesso da realizzare, è possibile decidere di eliminare totalmente l’impatto con il corridoio, optando per strutture con un maggiore effetto visivo. Come fare?
    • Pareti in vetro: sostituire le pareti in cemento con quelle in vetro è un’idea capace di donare un tocco scenografico all’intera casa e di illuminare gli ambienti in modo semplice.
    • Pareti scorrevoli in vetro: al contrario della precedente opzione, questa è caratterizzata dalla mobilità delle parti. È possibile scegliere tra porte esterno oppure interno muro, in base alle necessità estetiche e funzionali della casa.
  • L’illuminazione: è un elemento importantissimo all’interno di un’abitazione, serve per valorizzare gli ambienti, compreso il corridoio. Il consiglio è quello di non limitarsi ai classici faretti a incasso ma utilizzare anche quelli sporgenti o, addirittura, le applique, ideali per mettere in risalto una specifica parte della parete.

No Comments

Leave a Reply